PROGETTO "SCI-HANDO"

Progetto Sci-Hando 2017

 

 

Il progetto quest'anno giunto alla sua quarta edizione si svolgerà nei giorni 11-12 Marzo 2017 presso il comprensorio Ponte di Legno-Tonale con la partecipazione di nuovi ragazzi. Come sempre al nostro fianco oltre alla scuola Sci Ponte di Legno Tonale, il Comune di Ponte di Legno, il Consorzio Adamello Ski il Comando delle truppe Alpine. 

Progetto Sci-Hando giunto alla 3^ edizione 2016

 

Il progetto quest’anno giunto alla sua terza edizione si è svolto il 05/06/07 febbraio 2016 sempre presso il comprensorio Ponte di Legno Tonale e ha la partecipazione di 7/8 ragazzi. Al nostro fianco oltre alla scuola Sci Ponte di Legno Tonale, il Comune di Ponte di Legno, il Consorzio Adamello Ski il Comando delle truppe Alpine. La novita’ del progetto e’ stata la stipula di un contratto di locazione con la Parrocchia di Ponte di Legno Tonale da parte dell’Associazione SIM Onlus che ha siglato con la nostra Associazione una scrittura privata finalizzata alla gestione di una casa per ferie a Ponte di Legno. Il nostro obiettivo e’ quello di avere una struttura con l’abbattimento delle barriere architettoniche di ogni tipo in modo che possa diventare la nostra sede logistica ma contestualmente diventare un centro per ferie per ragazzi con disabilita’ fisica, intellettiva e visiva.

Progetto Sci-Hando sulle piste di Adamello Ski 2014/2015

 

Lunedì, 9 febbraio 2015

Ponte di Legno
Per il secondo anno di fila la Scuola di sci Pontedilegno-Tonale ed il Consorzio Adamello Ski aderiscono al progetto Sci Hando, nato dalla collaborazione con l’associazione l’Amministratore del Cuore Onlus di Lodi, presieduta da Giovanni Zeni.

VIDEO PROGETTO SCI HANDO

L’INIZIATIVA

L’associazione raggruppa ragazzi paraplegici a seguito di incidenti in auto o sul lavoro, inviati dall’unita’ spinale di Villanova D’arda. Questi ragazzi, una volta superato il trauma dell’incidente e delle sue conseguenze, hanno deciso di mettersi nuovamente in gioco e, dopo avere approcciato il basket ed il tennis, sono arrivati anche sulle piste di Pontedilegno-Tonale per sperimentare lo sci. Attualmente l’Associazione, iscritta alla Fisip, conta sulla partecipazione di 5 ragazzi che hanno accolto con entusiasmo la proposta di un corso di sci. L’esperienza si è tradotta in 4 giornate sulle piste di PontedilegnoTonale in compagnia dei maestri di sci della scuola, specializzati nell’insegnamento a portatori di handicap. Il progetto è stato reso possibile grazie alla collaborazione con la Società S.I.T. Spa, il Consorzio Adamello Ski, la Banca di Valle Camonica, la Fondazione comunitaria della Provincia di Brescia, la Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi, il Comune di Ponte di Legno, il Consorzio B.I.M. di Vallecamonica, la Sartoria Schiavi di Ponte dell’Olio e il Comando Truppe Alpine di Bolzano Divisione Tonale.

Articoli progetto SCI-HANDO 2014/2015
1.pdf
Documento Adobe Acrobat [311.1 KB]

Se ci fossero ragazzi intenzionati a provare questa esperienza possono scrivere all'indirizzo di posta elettronica o telefonare al 0377/430952.

SCI-HANDO 2013/2014

La Scuola Sci Ponte di Legno-Tonale in collaborazione con l’Associazione l’Amministratore del Cuore Onlus di Lodi ha promosso nel corso della stagione invernale 2013/2014 un corso di sci rivolto esclusivamente a ragazzi paraplegici a seguito di incidenti in auto o sul lavoro. L’Associazione l’Amministratore del Cuore Onlus con sede a Lodi e’ rappresentata da Giovanni Zeni ragazzo paraplegico a seguito di unincidente in auto e ha come obiettivo l’avvicinamento allo sport dei ragazzi paraplegici. Ad oggi i suoi associati praticano lo sport del tennis in carrozzina e pallacanestro presso il circolo Baldesio di Cremona; forte di questa esperienza grazie anche alla collaborazione della Societa’ SIT al Comune di Ponte di Legno alla Banca di Valle Camonica e Rotary Club Lovere Iseo Breno e’ stato effettuato il primo corso del progetto “SCI HANDO” l’obbiettivo del corso è di avvicinare allo sci ragazzi e ragazze con disabilità motorie. 

  Il percorso del progetto “SCI HANDO”, si è sviluppato in più week-end all’interno del nostro comprensorio è stato seguito dal punto di vista tecnico e organizzativo dalla Scuola Sci Ponte-Tonale che vanta nel proprio organico ben 11 maestri di sci, fondo e snowboard specializzati nell ‘insegnamento di diverse disabilità oltre alla preziosa collaborazione della Maestra Claudia Ferrari una delle massime esperte in materia. Con questa nuova esperienza si vuole dimostrare come anche la pratica sportiva dello sci possa essere condivisa anche da coloro che presentano diverse disabilità motorie, l’iniziativa completamente gratuita per coloro che vi hanno partecipato grazie alla collaborazione degli enti e società sopracitate. Il nostro comprensorio sciistico a livello logistico presenta delle caratteristiche di accessibilità e di abbattimento delle barriere architettoniche favorevoli grazie anche alla piena efficienza e disponibilità delle società degli impianti sempre pronte e efficienti anche in questo ambito, i parcheggi con gli accessi diretti alle piste avendo lo stesso livello, così come per i rifugi dislocati all’interno del comprensorio attrezzati per ogni esigenza e disabilità, una serie di componenti positive che hanno fatto si che lo stesso progetto avrà il proprio seguito nella prossima stagione invernale 2014/2015, verrà sviluppato non più su diversi week end ma su una settimana unica obbiettivo principale dare seguito all’esperienza di coloro che hanno iniziato nella prima edizione e coinvolgere nello stesso tempo nuovi ragazzi e ragazze, per chi fosse interessato si può rivolgere presso i recapiti della Scuola Sci Ponte-Tonale. 

I ragazzi che sono parte del progetto presentano diversi livelli tecnici ed alcuni di loro sono alla prima esperienza in montagna. Inoltre presentano diverse menomazioni, tra cui paraplegie, tetraplegie ed amputazioni di arti e possono vivere la neve attraverso la sciata “sitting” con l’utilizzo di attrezzi particolari, denominati “monosci” e “dual-ski” con l’ausilio di stabilizzatori o attraverso la sciata “standing” attraverso delle protesi personalizzate e degli stabilizzatori. Lo sport dello sci in generale è di grande aiuto psicologico per le persone che presentano vari handicap, sia a livello sociale, personale e di autostima. Le persone che si avvicinano a questo sport una volta che si trovano in “pista” hanno superato tutti quegli ostacoli che possono incontrare nella vita normale di tutti i giorni perché: “con il cuore e con la testa si va ovunque”.

Se ci fossero ragazzi intenzionati a provare questa esperienza possono scrivere all'indirizzo di posta elettronica o telefonare al 0377/430952.

               "E LA VITA VA" 
          di Gianluca Gennari
              & Bulla Basket 
         (tutti i diritti riservati)

CLASSIFICA
Squadra                          punti
Dinamo Lab Sassari     28
Genova     22
Laumas GiocoParma     22
Seregno Gelsia     11 
HB Torino     10
I Bradipi Bologna      9
Bulla Sport G.Verdi      6
Icaro Brescia      2
PROSSIMA PARTITA                 
 
             Stagione finita

         TUTTI  I  RISULTATI

11° Memorial Dott. A. Saitta

disegno: Alessandro Malacalza

www.caricattura.com

www.facebook.com/caricattura

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ASD OSPEDALE G.VERDI Via Dante 17 - 29010 Villanova sull'Arda (PC) Partita IVA: 01262270331